Oggi è di moda parlare di cibo. Sui giornali ed in televisione è un fiorire di articoli, ricette e trasmissioni che si occupano di cucina e cibo. Noi lo facciamo da tempo ed il nostro compito è educare i giovani (nel senso vero di e-duco, condurre, portare per mano) ad un sistema alimentare che sia tradizione ed innovazione.

E non è cosa da poco "educare al cibo" perché siamo convinti che il cibo sia cultura e che siano importanti le abitudini alimentari di un popolo, segno non solo di un modello culinario ma anche rivelatrici di civiltà.

Questa è la linea maestra o, come si direbbe in linguaggio scolastico, la finalità primaria della nostra scuola.

L' "Alta Ristorazione " è legata ad un sistema alimentare che sia contemporaneamente tradizionale ed innovativo, che sappia avere consapevolezza delle radici e sappia guardare al futuro.

Ed il futuro sono i nostri giovani.

Il Dirigente scolastico

Concetta Patianna