Brochure copertina

Brochure 2° pagina

 

INDIRIZZO ALBERGHIERO: Articolazione corsi

L'indirizzo prevede un BIENNIO COMUNE ed al termine 3 articolazioni

  • ENOGASTRONOMIA con opzione PRODOTTI DOLCIARI
  • ACCOGLIENZA TURISTICA
  • SERVIZI DI SALA E VENDITA

Durata 5 anni

Titolo di studio rilasciato:
DIPLOMA DI TECNICO DEI SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITA' ALBERGHIERA

Al termine del corso l'allievo/a sarà in grado di:

  • saper gestire una struttura di tipo enogastronomico
  • organizzare la promozione delle strutture alberghiere e dei servizi di accoglienza
  • conoscere e applicare le leggi relative alla gestione dei servizi enogastronomici a dei servizi alberghieri, tenendo conto della normativa sulla qualità e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
  • conoscere 2 lingue straniere
  • saper comunicare e sapersi relazionare con gli altri allo scopo di migliorare i servizi offerti
  • utilizzare il computer e i programmi informatici per analizzare i dati relativi alla gestione dei servizi
  • favorire l'integrazione delle strutture di accoglienza e ospitalità con i servizi enogastronomici mettendo in luce le risorse e le caratteristiche tipiche di un determinato territorio, anche attraverso l'ideazione e la promozione di specifiche attività
  • preparare menù adeguati a differenti contesti e diversi tipi di clientela
  • mettere in evidenza i prodotti tipici, le tradizioni locali individuando le nuove tendenze
  • applicare la normativa rispetto alla sicurezza, trasparenza e tracciabilità (possibilità di ricostruire la storia dei prodotti e di seguirne l'uso)  dei prodotti
biennio

Biennio

                                                     

Nell'articolazione "Enogastronomia" l'allievo/a sarà in grado di:

  • operare nel sistema di qualità per la lavorazione, conservazione, promozione dei prodotti enogastronomici
  • valorizzare le tradizioni locali e riconoscere le nuove direzioni del settore enogastronomico

Nell'articolazione "Enogastronomia opzione Prodotti Dolciari" il diplomato sarà in grado di:

  • controllare i prodotti sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico
  • adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici
  • agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva delle produzioni industriali e artigianali dolciarie e da forno
  • valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali delle produzioni industriali e artigianali dolciarie e da forno individuando le nuove tendenze di filiera
  • applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti
  • attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto
Enogastronomia

Indirizzi Enogastronomia e Prodotti Dolciari

 

 

Nell'articolazione "Accoglienza Turistica" il diplomato sarà in grado di:

  • operare nella completa gestione di una struttura alberghiera
  • organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela
  • progettare e promuovere prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio
  • conoscere e usare tecniche di marketing, vendita, assistenza, informazione turistico-alberghiera
  • promuovere e gestire servizi turistici-alberghieri valorizzando le risorse ambientali, culturali, gastronomiche, artistiche del territorio

 

 

Sala e vendita - Accoglienza turistica

       Indirizzo Accoglienza Turistica

 

 

 

Il diplomato “Tecnico dei Servizi per L'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera - Articolazione Servizi di Sala e di Vendita” è in grado di:

  • svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici;
  • interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici;
  • controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico.
  • predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
Indirizzo SALA e VENDITA

Indirizzo SALA e VENDITA